cupola in alluminio

Lunga vita utile
I prodotti in alluminio per l’edilizia sono realizzati in leghe resistenti ad acqua, corrosione ed immuni dagli effetti nocivi dei raggi UV, garantendo così un’ottima resa per un lungo periodo di tempo.

La cupola della Chiesa di San Gioacchino a Roma (nella foto accanto) venne rivestita di lamiere di alluminio nel 1898, ed appare in ottime condizioni anche oggi, dopo oltre cento anni.

 

Bassi costi di manutenzione
A parte la pulizia periodica per motivi estetici, né l’alluminio grezzo, né quello verniciato, necessitano di particolare manutenzioni, e questo si traduce in un vantaggio economico ed ecologico notevole, vista la lunga durata dei prodotti realizzati con questo materiale.

Centinaia di finiture diverse
L’alluminio può essere anodizzato o verniciato in qualunque colore, ottenendo qualunque tipo di effetto ottico e di finitura tattile, per soddisfare tutte le esigenze decorative dei progettisti. Questi trattamenti servono anche ad aumentare la durevolezza del materiale e la sua resistenza alla corrosione, e ne rendono la superficie più facile da pulire.

Aumentando l’apporto di luce naturale si aumenta il comfort
Flessibilità progettuale, resistenza, durevolezza e stabilità dimensionale sono qualità importanti dei profilati di alluminio; non sorprende pertanto che questi prodotti costituiscano i componenti strutturali naturali per la realizzazione di grandi superfici vetrate quali verande, pareti continue, lucernari, pareti divisorie e grandi finestre scorrevoli.
I profilati di alluminio ed il vetro costituiscono la combinazione perfetta per garantire un elevato livello di illuminazione naturale all’interno degli edifici.
Ad esempio, a parità di dimensioni della finestra, l’impiego di sottili profilati a taglio termico in alluminio consente di aumentare le aree trasparenti sino al 20% rispetto ad una finestra realizzata con altri materiali.
Aumentando l’apporto di luce naturale si aumenta il comfort degli occupanti, riducendo al contempo il bisogno di ricorrere alla luce artificiale, con un notevole contributo alla sostenibilità globale dell’edificio.

Nessun rilascio di sostanze pericolose e bassi consumi di riciclaggio rendono l’alluminio un importante materiale ecologico
Diversi studi hanno dimostrato che i prodotti per l’edilizia in alluminio non presentano pericoli per la salute degli occupanti o dell’ambiente esterno. In entrambi i casi, gli studi di oggi provano che le leghe utilizzate, i trattamenti superficiali (verniciatura ed anodizzazione) ed i materiali impiegati sono tutti ad effetto neutro.
I prodotti per l’edilizia in alluminio non hanno impatti negativi né sulla qualità dell’aria all’interno degli edifici né su terreno, acque di superficie o sotterranee.
Più della metà dell’alluminio attualmente prodotto in Europa deriva da materie prime riciclate e questo trend è in crescita. Poiché il quantitativo di energia necessario per riciclare l’alluminio è pari a circa il 5% dell’energia consumata per la produzione primaria, i vantaggi ambientali del riciclo sono evidenti.